Pecorino Toscano

aggiornato al 16/04/2018

Pecorino Toscano

E’ un formaggio prodotto nelle tipologie “Fresco” o “Stagionato”, con latte ovino intero. Il tipo fresco ha crosta di colore da giallo a giallo paglierino; pasta bianca o leggermente paglierina; consistenza tenera al tatto. Il sapore è fragrante, caratteristico, definito “dolce”. Il prodotto stagionato ha crosta di colore dal giallo al giallo carico, ma che può presentarsi anche nera o rossastra a seconda dei trattamenti subiti (pomodoro, cenere, olio). La pasta è di colore giallo paglierino, il sapore fragrante, intenso, mai piccante.

Il Pecorino toscano fresco si abbina tradizionalmente a vini bianchi del territorio (es. Parrina bianco, Vernaccia di San Gimignano, Bianco di Pitigliano, …). Il Pecorino toscano stagionato, invece, predilige vini rossi, di corpo, anche di lungo invecchiamento (es. Brunello di Montalcino, Carmignano, Morellino di Scansano, …).

 

Marchi
Classificazione
DOP
Nazione:
Italia
Regioni:
Toscana
Umbria
Lazio
Province:
Arezzo
Firenze
Grosseto
Livorno
Lucca
Massa-Carrara
Pisa
Pistoia
Prato
Siena
Perugia
Terni
Viterbo
Prodotto
Formaggio
Materia prima
Latte
Sale
Lattifera
Pecora
Stato del latte
Crudo
Intero
Pastorizzato
Termizzato
Temperatura della cagliata
Pasta cruda
Pasta semicotta
Consistenza della pasta
Pasta molle
Pasta semidura
Tempo di stagionatura
Fresco
Semistagionato
Stagionato
Tenore di grasso
Grasso
Tipologia di caglio
Vitello
Tipologia di coagulazione
Presamica
Tipologia di crosta
Pulita
Trattata
Galleria fotografica
Accesso per categoria (da elenco)
DO in esame
DOP
IGP
PAT
Trentino-Alto Adige
Sardegna
Piemonte
Molise
Abruzzo
Marche
Basilicata
Emilia-Romagna
Umbria
Friuli-Venezia Giulia
Lazio
STG

Ricerca per: