Valtellina Casera - aggiornato al 17/01/2015

Valtellina Casera DOP

E’ un formaggio di latte vaccino parzialmente scremato proveniente da due o più mungiture semigrasso a pasta semicotta, di origine Valtellinese. Assieme al Bitto DOP, con cui condivide origini e Consorzio di tutela, è tra i formaggi più conosciuti e apprezzati del nord della Lombardia. Le forme sono cilindriche con superfici piane e scalzo diritto, di peso variabile dai 7 ai 12 kg.

Ha crosta di colore giallo paglierino, leggermente ruvida, pasta caratterizzata da una struttura compatta, di colore variabile dal bianco al giallo paglierino a seconda della stagionatura, con presenza di occhiatura fine e diffusa. Il sapore dei Valtellina Casera è dolce, caratteristico, con una nota di frutta secca, delicato, che diventa più intenso con il procedere della maturazione.

Il Valtellina Casera può essere utilizzato in cucina in molte preparazioni tipiche quali: Pizzoccheri, Sciatt, Chisciöi, Taroz, e altre ancora. E’ un elemento gustoso e delicato di insalate estive e di molte preparazioni. Può essere gustato da solo specialmente se un poco stagionato e se accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso Valtellina DOCG.
Marchi
Classificazione
DOP
Nazione:
Italia
Regioni:
Lombardia
Tipologia di latte
Vacca
Temperatura della cagliata
Pasta semicotta
Consistenza della pasta
Pasta semidura
Pasta dura
Tipologia di caglio
Animale
Tipologia di coagulazione
Presamica
Tempo di stagionatura
Semistagionato
Stagionato
Tenore di grasso
Semigrasso
Tecnologie di lavorazione
Pressato
Galleria fotografica
Allegati
Richiesta
Richiesta DO
Accettazione
Riconoscimento DO
Ricerca
Ricerca per nome