Pecorino di Farindola

aggiornato al 29/01/2018

Pecorino di Farindola

Il Pecorino di Farindola è di certo uno dei formaggi più caratteristici d’Abruzzo, tipico di un’area molto ristretta.

È ottenuto da latte intero di pecora, crudo, coagulato con caglio di suino (caso unico in Italia e forse nel mondo), che gli conferisce odore e sapore tipici. Ha forma cilindrica, con facce piane di diametro 14÷22 cm, scalzo di 7÷8 cm e peso di 1÷2 Kg. La crosta di tonalità giallo ocra è più o meno dura a seconda della stagionatura. La pasta, di colore dal bianco crema al giallo paglierino, è compatta, semidura o dura, friabile e, grazie al caglio e ai particolari metodi produzione, resta umida anche nelle versioni molto stagionate. Ha un aroma intenso e persistente, in cui prevalgono i profumi erbacei, i sentori animali e le note di sottobosco e fungo, specialmente a stagionatura avanzata. É sapido, abbastanza equilibrato e, con la stagionatura, anche leggermente piccante ma mai invasivo.

Pecorino di Farindola, il formaggio abruzzese delle donne”. Secondo la consuetudine abruzzese, la lavorazione del pecorino di Farindola è sempre stata un’attività prevalentemente femminile. Spettava infatti alle donne, mentre i maschi si dedicavano alla transumanza, occuparsi della produzione del formaggio. Ancora oggi ogni forma riporta sull’etichetta il nome della donna che lo ha realizzato, secondo le antiche tecniche tramandate di madre in figlia.
Marchi
Classificazione
PAT
Nazione:
Italia
Regioni:
Abruzzo
Province:
Pescara
Teramo
Prodotto
Formaggio
Materia prima
Latte
Sale
Lattifera
Pecora
Stato del latte
Crudo
Intero
Temperatura della cagliata
Pasta semicotta
Consistenza della pasta
Pasta dura
Pasta molle
Pasta semidura
Tempo di stagionatura
Fresco
Semistagionato
Stagionato
Tenore di grasso
Grasso
Tipologia di caglio
Suino
Tipologia di coagulazione
Presamica
Tipologia di crosta
Pulita
Galleria fotografica
Allegati
Accettazione
Accesso per categoria (da elenco)
DO in esame
DOP
IGP
PAT
Sardegna
Piemonte
Molise
Abruzzo
Marche
Basilicata
Emilia-Romagna
Friuli-Venezia Giulia
STG

Ricerca per: