Pecorino del pastore

aggiornato al 23/02/2018

Pecorino del pastore

Formaggio grasso, di breve o media stagionatura, a pasta semidura, che viene realizzato esclusivamente con latte ovino intero, crudo o pastorizzato, e caglio naturale. Si presenta in formaggette di varie dimensioni, del peso di 1,5÷3 kg, che vengono stagionate per un periodo che può variare da almeno 15 giorni fino a 6÷8 mesi. Prodotto normalmente nelle zone collinari e montuose delle province di Ravenna, Rimini, Forlì-Cesena e Bologna. In inverno, quando le pecore iniziano a partorire, viene fatto anche in pianura.
Marchi
Classificazione
PAT
Nazione:
Italia
Regioni:
Emilia-Romagna
Province:
Bologna
Forlì-Cesena
Ravenna
Rimini
Prodotto
Formaggio
Materia prima
Latte
Sale
Lattifera
Pecora
Stato del latte
Crudo
Intero
Pastorizzato
Temperatura della cagliata
Pasta cruda
Consistenza della pasta
Pasta semidura
Tempo di stagionatura
Fresco
Stagionato
Tenore di grasso
Grasso
Tipologia di caglio
Vitello
Tipologia di coagulazione
Presamica
Tipologia di crosta
Pulita
Galleria fotografica
Allegati
Accettazione
Accesso per categoria (da elenco)
DO in esame
DOP
IGP
PAT
Trentino-Alto Adige
Sardegna
Piemonte
Lazio
Molise
Abruzzo
Marche
Basilicata
Emilia-Romagna
Umbria
Friuli-Venezia Giulia
STG

Ricerca per: