Motta

aggiornato al 18/03/2018
Motta
Il Motta è un formaggio a latte vaccino crudo, parzialmente scremato (per affioramento), a coagulazione esclusivamente acida (senza aggiunta di caglio), con aggiunta di spezie e vino, di brevissima o breve stagionatura. La forma è tondeggiante, simile a una piccola palla (il termine 'motta' indica proprio la forma del prodotto). Normalmente è di forma sferica irregolare del diametro di 7-8 cm e di circa 300÷600 g di peso. L'occhiatura è assente, la pasta è bianca, morbida, con colorazioni puntuali dovute alle spezie impiegate. La crosta è assente e la superficie ha una colorazione dal giallo chiaro alla nocciola. Il gusto è dolce, leggermente acidulo se fresco, con profumi e aromi lattici, oltre a quelli legati alle aromatizzazioni applicate (pepe, semi di finocchio, cumino e talvolta piccole quantità di vino). Tradizionalmente si consuma al naturale, con polenta, con patate lesse o anche solo con il pane.
Marchi
Classificazione
PAT
Nazione:
Italia
Regioni:
Piemonte
Province:
Vercelli
Prodotto
Formaggio
Materia prima
Erbe aromatiche
Latte
Sale
Spezie
Vino - Mosto
Lattifera
Vacca
Stato del latte
Crudo
Parz. scremato
Temperatura della cagliata
Pasta cotta
Pasta cruda
Consistenza della pasta
Pasta molle
Tempo di stagionatura
Freschissimo
Fresco
Tenore di grasso
Semigrasso
Tecnologie di lavorazione
Aromatizzato
Tipologia di coagulazione
Acida
Tipologia di crosta
Ammuffita
Assente
Galleria fotografica
Allegati
Accettazione
Accesso per categoria (da elenco)
DO in esame
DOP
IGP
PAT
Sardegna
Piemonte
Molise
Abruzzo
Marche
Basilicata
Emilia-Romagna
Friuli-Venezia Giulia
STG

Ricerca per: