Seirass stagionato

aggiornato al 30/03/2018
Seirass stagionato
È un latticino della tipologia “ricotta”, prodotto a partire da siero di lavorazione di formaggio presamico di vacca, capra o pecora, in purezza o misti. Oggigiorno, oltre ad essere poco prodotto, la lavorazione è limitata al periodo estivo e di alpeggio. In passato il Seirass stagionato era la principale modalità di consumo della ricotta perché, attraverso l’asciugatura e la stagionatura, si potevano prolungare nel tempo le caratteristiche nutrizionali della ricotta. Si può presentare in diverse forme: tondeggiante, a panettone, o più schiacciata per effetto della pressatura, con peso variabile da 0,5 a 3,0 kg. La superficie può essere coperta da una leggera patina di muffa grigiastra, oppure si può presentare avvolta in erbe aromatiche di montagna (es. Timo Serpillo). Ha pasta bianca, compatta, leggermente asciutta e sapore abbastanza delicato, salato, con eventuali accenni al piccante. Seguendo la tradizione può essere leggermente affumicato.
Marchi
Classificazione
PAT
Nazione:
Italia
Regioni:
Piemonte
Province:
Alessandria
Asti
Biella
Cuneo
Novara
Torino
Verbano-Cusio-Ossola
Vercelli
Prodotto
Preparazione casearia
Materia prima
Latte
Sale
Siero
Lattifera
Capra
Misto (Vacca-Pecora-Capra)
Pecora
Vacca
Consistenza della pasta
Pasta semidura
Tempo di stagionatura
Semistagionato
Tenore di grasso
Magro
Tecnologie di lavorazione
Affumicato
Pressato
Ricotto
Tipologia di coagulazione
Acido-Termica
Tipologia di crosta
Muffettata
Galleria fotografica
Allegati
Accettazione
Accesso per categoria (da elenco)
DO in esame
DOP
IGP
PAT
Trentino-Alto Adige
Sardegna
Piemonte
Valle d'Aosta
Liguria
Puglia
Lazio
Molise
Abruzzo
Marche
Basilicata
Emilia-Romagna
Umbria
Friuli-Venezia Giulia
Toscana
STG

Ricerca per: