Città del Formaggio

Scopo dell’iniziativa è l’individuazione, su indicazione delle Delegazioni provinciali Onaf, di Comuni che siano culturalmente ed economicamente sede di produzioni casearie identitarie nel contesto sociale.

Il Comune nominato, mediante atto sottoscritto dal Presidente nazionale Onaf e dal Sindaco del Comune con protocollo comunale, riceve la denominazione Onaf di "Città del Formaggio" per un determinato anno solare.

Il Comune, al fine del mantenimento della presenza nell’Albo, si impegna ad organizzare, nell’anno di nomina e poi con continuità negli anni successivi, almeno un evento legato ai formaggi e aperto al pubblico. Allo svolgimento potranno eventualmente partecipare le Delegazioni Onaf.

L'Onaf consegnerà al Comune un pannello segnaletico turistico che il Comune installerà all'ingresso del proprio territorio.

Il Comune potrà utilizzare nella comunicazione web e cartacea la dicitura "Città del Formaggio".

La proclamazione con consegna della segnaletica avverrà durante una cerimonia alla presenza di rappresentanza Onaf e del Sindaco.

Albo delle Città del Formaggio

Anno 2020
Santo Stefano Quisquina (Provincia di Agrigento, Sicilia) comune.santostefanoquisquina.ag.it