Garda Tremosine

aggiornato al 14/01/2019
Garda Tremosine
Formaggio semigrasso a lunga stagionatura (almeno 1 anno), semicotto, duro, prodotto tutto l’anno con latte vaccino parzialmente scremato (per centrifugazione) e pastorizzato, senza aggiunta di additivi e conservanti, proveniente solo ed esclusivamente da vacche di razza Bruna Alpina. È uno dei tipici formaggi del territorio della Comunità montana di Brescia e dell’Alto Garda, prodotto sin dagli inizi del 1900 nelle latterie di Tremosine e valorizzato di recente dal Caseificio Sociale Alpe del Garda, situato a circa 700 m s.l.m. nel cuore del Parco Alto Garda bresciano, sull’altopiano di Tremosine. Il caseificio è nato nel 1980, con l’intento di valorizzare la produzione di formaggi tipici della zona montana, con caratteristiche qualitative di grande pregio e ricercatezza, anticipando le attuali esigenze del mercato. Oggi il 90% del latte conferito è trasformato in formaggio Garda stagionato (oggetto di certificazione volontaria di prodotto) e in Formaggella di Tremosine. Ha forma cilindrica, con facce piane di diametro 30÷32 cm, scalzo diritto di 9÷10 cm, peso di 7÷8 Kg; crosta NON EDIBILE, abbastanza spessa, dura, liscia, untuosa per la cappatura con olio di semi di lino raffinato, di colore paglierino scuro o marrone; pasta dura, di colore paglierino, con un'occhiatura assente o fine e rada; sapore marcato, armonico, con una fragranza ricca e gradevole, frutto della microflora presente sulle montagne in cui viene prodotto il latte. É un formaggio da tavola adatto ad essere consumato tal quale, o utilizzato in cucina, grattugiato, come ingrediente per insaporire ricette del territorio. Servito “tal quale” predilige vini rossi di buon corpo, maturi, morbidi e abbastanza caldi (es. Groppello DOC, Valpolicella classico superiore DOC, …).
Marchi
Classificazione
PAT
Nazione:
Italia
Regioni:
Lombardia
Province:
Brescia
Prodotto
Formaggio
Materia prima
Latte
Sale
Lattifera
Vacca
Stato del latte
Parz. scremato
Pastorizzato
Temperatura della cagliata
Pasta semicotta
Consistenza della pasta
Pasta dura
Tempo di stagionatura
Molto stagionato
Stagionato
Tenore di grasso
Semigrasso
Tecnologie di lavorazione
Pressato
Tipologia di caglio
Vitello
Tipologia di coagulazione
Presamica
Tipologia di crosta
Trattata
Galleria fotografica
Allegati
Accettazione
Accesso per categoria (da elenco)
DO in esame
DOP
IGP
PAT
Lombardia
Trentino-Alto Adige
Sardegna
Piemonte
Valle d'Aosta
Liguria
Puglia
Lazio
Molise
Abruzzo
Marche
Veneto
Basilicata
Emilia-Romagna
Umbria
Friuli-Venezia Giulia
Toscana
STG

Ricerca per: