Animaletti di provola

aggiornato al 31/07/2019

Animaletti di provola
Formaggio grasso, a pasta cruda e filata, fresco, prodotto con latte vaccino di razze miste, di bestiame alimentato a pascolo estensivo naturale, integrato con mangimi, intero e pastorizzato, con maturazione di pochi giorni. Vengono prodotti tutto l’anno, su ordinazione. Gli animaletti di provola sono lavorati a mano e costituiscono piccoli capolavori dell’arte casearia calabrese: maialini, cavallucci, caprette, pecore, cavalli medioevali con armatura, oppure cavalli più grandi con cavaliere, che rallegravano le bancarelle delle fiere e dei mercati di paese e costituivano il regalo che, per l’occasione, gli adulti acquistavano per i più piccini della famiglia. Sono tipici del comune di Marcellinara, in provincia di Catanzaro, ma la produzione è estesa anche in altre zone del comune di Lamezia Terme dove non è difficile trovare anche altre forme di animali. Sono privi di crosta, ma hanno una superficie asciutta, abbastanza dura, di colore giallo paglierino; la pasta è compatta, abbastanza elastica e semidura, di colore giallo paglierino chiaro; nel gusto la sensazione più evidente è quella sapida e l’aroma di lattico cotto è intenso. Se prodotti con caglio di agnello o di capretto, dopo una maturazione più protratta, evidenziano note piccanti. È quasi un peccato mangiarli, ma nella gastronomia calabrese in Italia all’estero continuano ad essere un artistico cibo tipico. Si consumano tal quali, oppure accostati a miele di corbezzolo, o confettura di mandarino; prediligono un vino rosso di media struttura.

Marchi
Classificazione
PAT
Nazione:
Italia
Regioni:
Calabria
Province:
Catanzaro
Prodotto
Formaggio
Materia prima
Latte
Sale
Lattifera
Vacca
Stato del latte
Intero
Termizzato
Temperatura della cagliata
Pasta cruda
Consistenza della pasta
Pasta semidura
Tempo di stagionatura
Fresco
Tenore di grasso
Grasso
Tecnologie di lavorazione
Pasta filata
Tipologia di caglio
Agnello
Capretto
Vitello
Tipologia di coagulazione
Presamica
Tipologia di crosta
Assente
Galleria fotografica
Allegati
Accettazione
Accesso per categoria (da elenco)
DOP
IGP
PAT
Lombardia
Sicilia
Trentino-Alto Adige
Calabria
Sardegna
Campania
Bebé di Sorrento
Bocconcini alla panna di bufala
Burrini e Burrata di bufala
Caciocavallo affumicato
Caciocavallo del Matese
Caciocavallo di bufala
Caciocavallo di Castelfranco
Caciocavallo di grotta del Cervati e delle gole di Pertosa
Caciocavallo Irpino di grotta
Caciocavallo podolico
Caciocavallo stagionato in grotta del Tanagro
Caciocchiato
Cacioricotta caprino del Cilento
Caciotta di capra dei monti Lattari
Caciottina canestrata di Sorrento
Caprino conciato del Montemaggiore
Caso conzato
Caso maturo del Matese
Caso Vallicelli
Casoperuto e Marzolino di Teano
Casu ré pecóra del Matese
Casuforte di Statigliano
Fior di ricotta di Ponte Persica
Fiordilatte
Formaggio caprino del Cilento
Formaggio duro di latte di pecora, capra e vacca
Formaggio morbido del Matese
Juncata
Manteca
Manteca del Cilento
Marzellina
Mascarpone di bufala
Mozzarella nella mortella
Pecorino del Monte Marzano
Pecorino di Bagnolese
Pecorino di Carmasciano
Pecorino di Laticauda
Pecorino di Pietraroja
Pecorino di Vitulano
Pecorino fresco e stagionato
Pecorino salaprese
Primosale stagionato di Cuffiano
Provola affumicata
Provola affumicata di bufala
Provolone
Riavulillo
Ricotta di fuscella
Ricotta di fuscella di Sant’Anastasia
Ricotta di Laticauda
Ricotta essiccata di bufala
Ricotta essiccata ovicaprina
Ricotta fresca di bufala
Ricotta fresca ed essiccata di capra
Ricotta fresca ed essiccata di pecora
Ricotta Mantèca di Montella
Ricotta salaprese
Scamorza
Scamorza di bufala
Scamorza di Montella
Scamorzini del Matese
Scamosciata
Stracchino di bufala
Stracciata
Stracciata del Matese
Treccia
Treccia di Montella
Piemonte
Valle d'Aosta
Liguria
Puglia
Lazio
Molise
Abruzzo
Marche
Veneto
Basilicata
Emilia-Romagna
Umbria
Friuli-Venezia Giulia
Toscana
STG

Ricerca per: