Casciotta di Urbino

aggiornato al 17/01/2019

Casciotta di Urbino

E' un formaggio a latte misto (ovino e vaccino), grasso, a pasta a pasta cruda, tipico dell’Urbinate.

Si presenta in forma cilindrica con facce quasi piane e scalzo convesso, con crosta sottile, spesso trattata con prodotti cerosi lucidi, liscia, abbastanza tenera ed elastica. Ha pasta abbastanza morbida, abbastanza fondente in bocca, di colore bianco-paglierino, con possibili occhiature irregolari e rade. Presenta odore e aroma con riconoscimenti di lattico-cotto ed erbaceo. Il sapore è dolce, con venature lievemente acidule.

Il prodotto è utilizzato principalmente “al taglio” come formaggio da tavola, oppure per rinforzare e arricchire i sapori e conferire morbidezza a piatti specialmente con uova e prosciutto come ingredienti. Per tradizione è servita semplicemente e rusticamente con pane montanaro o comune, assieme a salumi (lardo, prosciutto, Ciauscolo, …). Si può accompagnare ad un vino bianco, ad un buon rosato o ad un vino rosso fruttato, piacevole e serbevole. Vi si può anche abbinare un vino dolce, destinato al successivo dessert.

Le Casciotte più apprezzate sono quelle prodotte a Urbania, Urbino, Sant'Angelo in Vado, Piobbico, Cagli e Fermignano.

Marchi
Classificazione
DOP
Nazione:
Italia
Regioni:
Marche
Province:
Pesaro e Urbino
Prodotto
Formaggio
Materia prima
Latte
Sale
Lattifera
Misto (Vacca-Pecora)
Stato del latte
Crudo
Intero
Temperatura della cagliata
Pasta cruda
Consistenza della pasta
Pasta molle
Tempo di stagionatura
Fresco
Tenore di grasso
Grasso
Tipologia di caglio
Vitello
Tipologia di coagulazione
Presamica
Tipologia di crosta
Pulita
Trattata
Galleria fotografica
Allegati
Richiesta
Richiesta DO
Accettazione
Accettazione DO
Accesso per categoria (da elenco)
DO in esame
DOP
IGP
PAT
Lombardia
Trentino-Alto Adige
Calabria
Sardegna
Piemonte
Valle d'Aosta
Liguria
Puglia
Lazio
Molise
Abruzzo
Marche
Veneto
Basilicata
Emilia-Romagna
Umbria
Friuli-Venezia Giulia
Toscana
STG

Ricerca per: