Ricotta di Bufala Campana

aggiornato al 28/01/2019
Ricotta di Bufala Campana
Prodotto lattiero-caseario fresco, quindi privo di maturazione, ottenuto per coagulazione al calore delle proteine del siero di latte di bufala, materia prima derivante dalla produzione di Mozzarella di Bufala Campana, che le conferisce particolari caratteristiche strutturali di cremosità e morbidezza, un colore bianco porcellana, e spiccate proprietà sensoriali descrivibili come fragranza delicata di latte e dolcezza. Ha forma tronco-piramidale o tronco-conica ed è confezionata in carta, in contenitori in plastica per uso alimentare termosaldati, o in altri avvolgimenti per alimenti. Sulla confezione si trovano, oltre al logo della denominazione, al simbolo grafico comunitario e le informazioni corrispondenti ai requisiti di legge le diciture: "fresca" o "fresca omogeneizzata". Per quest'ultima, al fine di ottenere un prodotto con una conservabilità superiore rispetto a quella definita "fresca" è previsto un ulteriore trattamento termico. Le operazioni di produzione di latte, di siero e di panna fresca che concorrono alla produzione della “Ricotta di Bufala Campana” e le operazioni di produzione e confezionamento devono avvenire nel territorio di produzione al fine di garantire la tracciabilità ed il controllo e per non alterare la qualità del prodotto. Il prodotto si presenta di colore bianco porcellana, senza crosta, con consistenza morbida, granulosa, ma non sabbiosa. Il sapore è caratteristico, fresco e delicatamente dolce e l’odore è fragrante di latte e crema. È ideale consumata con contorno di verdure di stagione, oppure tal quale per freschi spuntini insaporiti con erbe aromatiche. In cucina aggiunge un tocco inimitabile sia alle ricette tipiche partenopee (pastiera, lasagna, sfogliatella), sia ai piatti della tradizione mediterranea: sughi e condimenti, tortelloni di magro, cannelloni, gnocchi agli spinaci, frittate, pizze, crostate, torte dolci e salate. Preferisce abbinamenti con vini bianchi leggeri e fruttati. Nelle preparazioni gastronomiche a base di Ricotta di bufala campana si seguono le regole di abbinamento delle ricette elaborate.
Marchi
Classificazione
DOP
Nazione:
Italia
Regioni:
Lazio
Molise
Campania
Puglia
Province:
Frosinone
Latina
Roma
Isernia
Benevento
Caserta
Napoli
Salerno
Foggia
Prodotto
Preparazione casearia
Materia prima
Sale
Siero
Lattifera
Bufala
Stato del latte
Crudo
Intero
Pastorizzato
Termizzato
Consistenza della pasta
Pasta molle
Tempo di stagionatura
Freschissimo
Fresco
Tenore di grasso
Grasso
Tecnologie di lavorazione
Ricotto
Tipologia di caglio
Acidificante
Tipologia di coagulazione
Acido-Termica
Tipologia di crosta
Assente
Galleria fotografica
Allegati
Richiesta
Richiesta DOP
Accettazione
Accettazione DOP
Accesso per categoria (da elenco)
DO in esame
DOP
IGP
PAT
Lombardia
Trentino-Alto Adige
Calabria
Sardegna
Piemonte
Valle d'Aosta
Liguria
Puglia
Lazio
Molise
Abruzzo
Marche
Veneto
Basilicata
Emilia-Romagna
Umbria
Friuli-Venezia Giulia
Toscana
STG

Ricerca per: